Progetto Alice

“Evviva quelli che ridono con gli altri e non degli altri; evviva quelli che urlano per
qualcuno e non contro qualcuno; evviva le persone belle, quelle che sanno colmare
vuoti, quelle che cercano di farti ridere anche quando non c’è niente da ridere;
quelle che quando non ci sono manca qualcosa, qualcosa di bello”

Alice Bredice – 22/10/1986 – 29/04/2019

Il nome è “Progetto Alice”, in ricordo di Alice Bredice, una trentatreenne
originaria di Sant’Ambrogio, in Val di Susa, la cui vita, durante
la notte di lunedì 29 aprile 2019, è stata brutalmente stroncata dal marito:
nel sonno, indifesa, senza essere guardata negli occhi, quando non ci si aspetterebbe
mai di essere colpiti a tradimento, perché? Perché Alice voleva essere una donna
libera.
Noi del Sentiero dell’Essere presentiamo, in collaborazione con
volontari, esperti e insegnanti di ogni ordine e grado, l’innovativo progetto per
gli allievi delle scuole secondarie, a carattere didattico-esperienziale, incentrato
sul tema della violenza contro le donne.
Abbiamo deciso che il sacrificio di Alice non sia vano, che il suo ricordo possa diventare
un ormeggio per aiutare la nostra società a diventare più sana.

PROGETTO-ALICE-ULTIMA-VERSIONE-integrata-