Annalisa Chelotti

“Vivere in modo libero e autentico
significa fare della nostra vita un capolavoro
con pazienza e stupore continuo.”

 

La mia vita e, di conseguenza, il mio lavoro ruotano intorno a una vocazione profonda: la ricerca della nostra autenticità e della libertà di scelta, di pensiero e di azione.

Dopo che ho sperimentato su me stessa l’incalcolabile valore di questi due modi di Essere, il flusso del mio destino mi ha condotto verso il desiderio di mettere al Servizio degli altri questa mia esperienza, insegnandola e trasmettendo tutto ciò che occorre per risvegliare la nostra consapevolezza. Vivere in modo libero e autentico significa fare della nostra vita un capolavoro, con pazienza e stupore continuo.

Dopo una laurea in Economia, ho lavorato nel campo della Formazione Professionale, come docente di Organizzazione e Strategia Aziendale, ma ho sempre sentito una mancanza profonda, come se una parte di me si fosse persa da qualche parte.

A 26 anni ho iniziato a pormi delle domande importanti sulla mia felicità, sul mio equilibrio, sulla mia soddisfazione nei vari ambiti della vita e mi accorsi che mancavano tutti e tre. Ho compreso che dovevo fare qualcosa per rinascere da quel malessere che mi ero creata, compiendo scelte in modo inconsapevole.

Ho deciso, così, di mettermi in gioco, intraprendendo dei percorsi interiori profondi: ho avuto l’onore di ricevere insegnamenti preziosi da Maestri e Maestre ai quali sarò grata per l’intera esistenza, grazie ai quali ho potuto comprendere le mie vere aspirazioni.

Mi sono diplomata presso due scuole quadriennali di Counseling e di Naturopatia e in questi ultimi dieci anni mi sono dedicata ad accompagnare le persone verso la loro libertà interiore, attraverso la Terapia Olistica. Essa rappresenta il sentiero per eccellenza che può condurre tutti verso la liberazione dagli schemi limitanti e dai condizionamenti. Il naturale collegamento tra Counseling e Naturopatia risiede nell’approccio olistico alla persona e nella scienza della psico-somatica. La nostra mente, infatti, è influenzata dallo stato di salute del corpo, che a sua volta risente della natura dei pensieri e delle emozioni che governano la nostra vita.

Avendo fatto esperienza di un cambiamento interiore che mi ha reso la vita più gratificante e armoniosa, adesso posso insegnare agli altri come si fa, accompagnandoli verso una luce che spesso non vedono più, ma che brilla ancora nelle loro profondità.

Come Counselor, accompagno le persone a comprendersi e a conoscersi attraverso la presenza nel momento e l’osservazione di sé senza giudizio, e a riconoscere la loro forza, le loro risorse, la loro Verità interiore. Attraverso la Mindfulness trasmetto alle persone strumenti e tecniche per sviluppare la consapevolezza di sé per sentirsi libere di agire nel mondo in base ai loro valori profondi.

Con la Naturopatia, invece, accompagno le persone verso un ben-essere corporeo attraverso percorsi di educazione al nutrimento consapevole e attraverso la fitoterapia, soprattutto quella spagirica. Intervengo anche sul livello energetico con il reiki e il trattamento andino Qhaqhoy: quando c’è disequilibrio psico-fisico, anche il livello energetico ne risente, indebolendosi. In questo modo le persone possono liberarsi da molti sintomi di diverse forme e gravità.

Per immaginare di quantificare il valore della consapevolezza di sé, bisogna provare a immaginare la differenza tra il sopravvivere e il vivere appieno e con soddisfazione, tra il lamento impotente e la forza, l’azione, la realizzazione di sé.

Tutti noi abbiamo un sentiero dell’Essere e il mio è un lavoro di accompagnamento per scoprire e poi percorrere questo sentiero.

Commenti recenti