logo sentiero dell'Essere

I sabati della Mindfulness
tre incontri in presenza per liberare il tuo Potenziale

Il prossimo incontro è il 21 MAGGIO 2022
dalle 15.00 alle 18.30 in presenza a Torino oppure su Zoom

Sei spesso preda dell’ansia, delle preoccupazioni e della paura?
Provi a volte un senso di insoddisfazione rispetto alla conduzione della tua vita?
Quanto sei consapevole delle tue risorse e dei limiti inconsci che le oscurano?

Non sei riuscito a partecipare al primo incontro? Non preoccuparti!
Avrai la possibilità di accedere alla registrazione.

TRE POMERIGGI A CADENZA MENSILE

È un tempo necessario per compiere un salto di consapevolezza.

IN PRESENZA O SU ZOOM

Hai la possibilità di scegliere la modalità più adatta a te e di avere la registrazione della lezione.

ESPERIENZIALE

La teoria e le pratiche si alternano in modo equilibrato.

La maggior parte di noi vive in una costante paura per il futuro che genera ansia e preoccupazione, oppure nel ricordo di qualcosa che abita il passato, producendo nostalgia, attaccamento, mancanza.
Spesso i nostri problemi sembra che derivino dai comportamenti e dai modi di pensare degli altri, da fattori sociali, dagli eventi avversi, dalle circostanze “casuali” della vita. In verità, attraverso un lavoro di consapevolezza, possiamo accorgerci che i nostri malesseri vengono autoprodotti proprio dal nostro inconscio, e si manifestano nei comportamenti e nelle forme di relazione che mettiamo in atto con l’esterno.
Esistono degli automatismi dentro di noi, come dei programmi, che agiscono in modo reattivo e involontario, costringendoci a creare un modello di vita che non ci appartiene e che ci svaluta profondamente; la nostra parte autentica, quella voce interiore che proviene dal Cuore, rimane schiacciata sotto una coltre di forme-pensiero, emozioni represse, meccanismi fisiologici, che ci governano.

sabati-della-mindfulness-scuola-meditazione-sentiero-dell-essere-pietre

Le manifestazioni concrete del malessere diffuso tra le persone possono essere riassunte, per semplicità di comprensione, in queste 5 categorie:

  • Gli squilibri emotivi, come depressione, attacchi di panico, ansia cronica, insonnia, pensieri ossessivi, incubi frequenti, incapacità di piangere o sentire dolore, reattività rabbiosa, possesso e gelosia;
  • Gli squilibri psicosomatici, come i vari sintomi che si manifestano nel corpo e sono attribuibili a schemi emotivi disfunzionali; solo qualche esempio tra i più comuni: ipertensione, gastrite, colite, emicrania, acufeni, malattie autoimmuni ecc.;
  • Gli squilibri relazionali: presenza di conflitti espliciti nelle relazioni, attraverso l’aggressività, la violenza verbale o fisica, oppure il vittimismo e il senso di colpa, l’accondiscendenza passiva, la sottomissione, o ancora il tradimento e la manipolazione affettiva;
  • Gli squilibri energetici, che si possono manifestare sia con sensazioni di spossatezza, stanchezza cronica, apatia, sia come eccesso di energia che rende iperattivi e incapaci di prendersi del tempo e dello spazio per sé;
  • Gli squilibri interni, ossia la relazione che abbiamo con il nostro mondo interiore: quanto sappiamo di noi, delle nostre aspirazioni, dei nostri veri sogni, della nostra missione, della ragione per cui esistiamo; nel momento in cui siamo disconnessi dal nostro Cuore, non sappiamo più quale sia la nostra direzione e dunque non riusciamo a far splendere il nostro Potenziale.

Tuttavia una soluzione esiste ed è alla portata di tutti, e si chiama consapevolezza. Pochi sono realmente consapevoli di ciò che davvero attiva il malessere interiore nella loro esistenza. Attraverso l’applicazione delle pratiche di Mindfulness&Movimento, ognuno di noi può iniziare a riconoscere e a percepire la propria Essenza, aprendosi così a nuove possibilità di pensiero, di scelta e di azione.

sabati-della-mindfulness-scuola-meditazione-sentiero-dell-essere

L’esistenza che viviamo qui, ora, su questa Terra, è un crogiuolo alchemico all’interno del quale emerge il piombo che tutti noi abbiamo nell’inconscio e che è pronto per essere trasmutato in oro (ferite antiche, bisogni infantili insoddisfatti, dinamiche dell’ego rimaste in ombra, credenze limitanti).

Dunque possiamo declinare la vera soluzione attraverso i seguenti punti:

  • Accorgersi che c’è un problema all’interno di noi, che si manifesta in ogni ambito della nostra vita anche se in modi differenti, smettendo di incolpare l’esterno dei nostri disagi;
  • Intraprendere un cammino di auto-osservazione per riconoscere sempre più nitidamente come funzionano in noi i meccanismi dell’inconscio e per renderli sempre più coscienti e consapevoli;
  • Coltivare un’attenzione non-giudicante nei confronti delle dinamiche che si muovono nel nostro inconscio e che mettono in luce i nostri lati ombra, quelli più scomodi;
  • Imparare a sentire e ad attingere alle parti sane e autentiche di noi, connesse al Cuore, ossia le nostre risorse più profonde, il nostro vero Potenziale;
  • Creare una vera sinergia tra il nostro Cuore e le parti più “terrene” di noi, ossia la mente, il corpo e le emozioni.

LA STRUTTURA DELL'INCONTRO

Sabato 21 maggio: le pratiche di Mindfulness applicate al corpo fisico. I disturbi che registriamo nel corpo sono frutto di un accumulo proveniente dagli altri due corpi: pensieri ed emozioni mal gestiti si scaricano nella nostra parte più densa e materiale, dando origine a sintomi, disturbi cronici, patologie. La presenza permette di aprire un dialogo con il nostro corpo e di cambiare la relazione che abbiamo con esso.

Non sei riuscito a partecipare al primo incontro? Non preoccuparti!
Avrai la possibilità di accedere alla registrazione.

annalisa-chelotti-sentiero-dell-essere
luca-capozza-sentiero-dell-essere

Annalisa Chelotti e Luca Capozza sono due formatori con esperienza più che decennale nel campo della Mindfulness, del Counseling e della conduzione di gruppi per la crescita personale.

Nel 2015 hanno dato vita all’Associazione Il Sentiero dell’Essere, erogando percorsi formativi, conferenze, workshop, laboratori esperienziali, residenziali di consapevolezza e vacanze trasformative.
Il metodo Mindfulness&Movimento è un insieme di pratiche esperienziali che permettono alle persone di imparare a conoscere meglio il funzionamento della mente, la regolazione delle emozioni e le percezioni fisiche.

I Sabati della Mindfulness si terranno IN PRESENZA a Torino, all’interno di una struttura  molto accogliente e luminosa, che ci permetterà di muoverci liberamente tra la sala adibita ai lavori e i locali in cui potremo godere del piccolo break offerto, con bevande calde, succhi freschi e un po’ di cose sfiziose da mangiare.
Per chi non può partecipare in presenza, è possibile fruire dell’esperienza direttamente SU ZOOM. Le lezioni verranno registrate e il video integrale verrà inviato successivamente a tutti i partecipanti.

Testimonianza
Leggi Tutto
Emma soffriva di ansia cronica congenita, come diceva la diagnosi medica che aveva ricevuto poche settimane prima. Non dormiva più la notte e durante il giorno era spossata, provocando non pochi problemi sul lavoro e in famiglia. Non si sentiva capita da nessuno, il suo desiderio più grande era dormire tutto il giorno, invece doveva sforzarsi di fare le cose come da copione, lottando ogni istante con la possibilità di essere colta da attacco di panico. Il marito Paolo era piuttosto arrabbiato con Emma, non si capacitava dei comportamenti ansiosi che lei metteva in atto con lui e con i figli; più passavano gli anni e più peggiorava. Emma e Paolo parteciparono a un nostro laboratorio, dopo aver fatto una ricerca in internet sui metodi di gestione dell’ansia che potessero sostenere le terapie allopatiche. Rimasero molto colpiti durante la pratica dell’attenzione consapevole: Emma si accorse nitidamente di un pensiero più ricorrente di altri, più “denso”, più invasivo, mentre Paolo si sentì molto rilassato e rigenerato, come dopo un lungo sonno. Per Emma iniziò un percorso di consapevolezza, che divenne per lei nuovo stimolo alla vita.

Non sei riuscito a partecipare al primo incontro? Non preoccuparti!
Avrai la possibilità di accedere alla registrazione.

Lascia qui i tuoi contatti, Annalisa e Luca ti contatteranno entro 24h per fornirti tutti i dettagli su come partecipare ai Sabati della Mindfulness!!

logo sentiero dell'Essere