Le Vacanze dell’Essere e il loro potere trasformativo

Quando, insieme ad Annalisa, decidemmo di ampliare il ventaglio delle offerte esperienziali pensando anche alle vacanze di agosto, eravamo ancora molto lontani da ciò che si sarebbe poi manifestato nella materia.

 

E, come spesso succede per le intenzioni più personali, una volta direzionate nel campo delle possibilità, non si ha completa coscienza della loro realizzazione fino a che non la si tocca con mano. La nostra idea era quella di mettere insieme il lavoro interiore, fatto di allenamento alla presenza e osservazione dei propri meccanismi, con la leggerezza dello spirito attraverso attività condivise di gioco, sorrisi, complicità e natura.

 

Certamente tutto questo era già incluso nei nostri pensieri, ma poi, via via, il tutto iniziò a trasformarsi in un vero viaggio al centro dell’Essere.

L’origine e il suo incanto

Il primo viaggio che abbiamo fatto fu quello a Valencia, in Spagna , dove sia io che Annalisa abbiamo avuto la possibilità di ampliare la nostra percezione attraverso il contatto diretto con il cuore di ogni partecipante. All’epoca portavamo il concetto della Mindfulness applicata ai nostri campi sottili, e proprio in quella occasione abbiamo strinto una specie di patto con il Servizio più alto, comprendendo che il potere della condivisione amplifica enormemente il raggiungimento di nuovi stati di coscienza, sia perché il lavoro che contemporaneamente fanno gli altri diventa anche il tuo, sia perché il supporto degli altri ti incoraggia a lasciarti andare oltre le tue resistenze.

Allora abbiamo realizzato che  il simbolo del “viaggio” rappresenta l’allontanamento dalla zona di comfort statica e senza cambiamenti, dove era possibile mettersi in gioco totalmente, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

 

Da allora abbiamo visto nascere amicizie che si sono consolidate nel tempo e  siamo stati testimoni di incontri speciali che in quella settimana hanno fatto fare  svolte personali importanti, che hanno cambiato il modo di vivere il lavoro di gruppo, superando non poche resistenze, e molto altro.

 

Ricordo, per esempio, sguardi colmi di sorpresa e commozione, ma anche la libertà del movimento nell’armonia della Natura e pianti di liberazione e abbracci di infinito amore. Da parte di noi formatori non si può davvero descrivere la gioia che abbiamo provato e che proviamo tutte le volte che ci troviamo insieme a un nuovo gruppo, ogni volta con sfumature diverse, proprio come diverso è ogni essere umano.

 

Dal potere delle acque termali alla purificazione del mare, dal cambiamento del vento alla liberazione della pioggia, dalla forza delle terre di fuoco alla magnificenza del suono sordo delle rocce scavate dal tempo…

Quanto è straordinario poter condividere tutto questo contemporaneamente dentro di noi, attraverso un’intima relazione con noi stessi, e nello stesso tempo viverlo  insieme agli altri cuori ardenti, coraggiosi e impavidi, pur con tutto il background di timori e incertezze?

 

A volte ritornano…


Negli anni ci sono partecipanti che prenotano una seconda e una terza volta anno dopo anno la nuova Vacanza proposta, ma ci sono anche altri partecipanti che si ri-trovano successivamente, piacevolmente accolti, mentre altri si presentano per la prima volta nuovi e mai conosciuti prima, anche se poi , spontaneamente, si collegano al cerchio di anime in cammino verso l’esperienza più straordinaria mai vissuta in piena consapevolezza: la vita consapevole sulla Madre Terra.

 

Non sappiamo esattamente per quanto tempo ancora realizzeremo tutto questo, ma una cosa è certa: siamo ancora pronti a donare ogni parte di noi affinché la Vacanza dell’Essere, possa donare a Voi quello che, anno dopo anno, dona ai nostri cuori.

Del resto non potremmo mai fare alcuna attività se non richiamata da un Servizio più alto, ed è lì la matrice di ogni nostra azione, sempre.

Vi aspettiamo con gioia.

 
sentiero-dell-essere-capalbio-2024-vacanza-mindfulness
Archivi
Categorie

Articoli recenti

Articoli correlati

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti